Fondazione Gaetano Morelli
Centro per lo studio del diritto processuale internazionale e del
diritto processuale civile internazionale

Alcune considerazioni sulle funzioni amministrative delle rappresentanze all'estero, in Rivista di diritto internazionale (di seguito Rivista), 1921-22, pp. 315-341, 507-541.

Prescrizione dell'azione per la delibazione dl una sentenza straniera, in Rivista, 1924, pp. 396-404, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, Milano,1961, pp. 253-263.

Circa l'indagine sulla competenza del magistrato straniero nel giudizio di delibazione, in Rivista, 1927, pp. 1-16, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 309-326.

Notifica in Italia della citazione davanti a giudice straniero e giudizio di delibazione, in Rivista, 1927, pp. 568-575, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 375-383.

Litispendenza fra giudizio di delibazione e giudizio ordinario, in Rivista di diritto processuale civile, 1928, II, pp. 98-103, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 265-270.

Giudicato e documento nelle sentenze straniere, in Rivista dl diritto processuale civile, 1929, II, pp. 193-201, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 231-241.

Il trattato fra l'Italia a la Santa Sede, in Rivista, 1929, pp. 201-236.

Sul valore delle sentenze straniere in Inghilterra, in Annuario di diritto comparato e di studi legislativi, volume IV-V,1930, III, pp. 493-495, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 385-387.

La sentenza internazionale, Padova, 1931.

L’Istituto internazionale di agricoltura e la giurisdizione italiana, in Foro italiano, 1931, I, 1424-1430, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 53-64.

Perenzione di sentenza contumaciale francese e giudizio di delibazione, in Foro della Lombardia, 1931, 1084-1092, poi in studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 389-401.

L'immunità giurisdizionale degli agenti diplomatici presso la Santa Sede, in Rivista di diritto processuale civile, 1932, II, pp. 28-40, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 65-79.

Le offese al Sommo Pontefice e il Trattato del Laterano, in Rivista italiana di diritto penale, 1932, pp. 78-85.

Sulla legge regolatrice della cessazione della patria potestà, in Rivista, 1932, pp. 108-113.

Norme dispositive di diritto internazionale, in Rivista, 1932, pp. 388-404, 483-508, e in Studi Urbinati, 1932, fasc. 1-2.

Sulla natura giuridica della sentenza internazionale (recensione), in Rivista, 1932, pp. 457-460, poi in Studi sul processo internazionale, Milano, 1963, pp. 1-7.

In tema di rogatorie per l'esecuzione di sentenze italiane in Ispagna, in Foro italiano, 1932, I, 906-908, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 463-466.

Questioni sulla competenza giudiziaria a legislativa in materia di successioni a sulla validi­tà di.matrimoni celebrati da capitani di navi mercantili, in Rivista di diritto privato, 1932, II, pp. 208-221.

L'adattamento del diritto interno al diritto internazionale in alcune recenti costituzioni, in Rivista, 1933, pp. 3-23.

Una curiosa sentenza in materia di delibazione, in Rivista di dritto processuale civile, 1933, II, pp. 145-148, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 271-274.

I provvedimenti stranieri di giurisdizione volontaria ed il giudizio di delibazione, in Foro italiano, 1933, I, 894-907, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 425-448.

Limiti dell'ordinamento statuale e limiti della giurisdizione, in Rivista,1933, pp. 383-411, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 5-37.

I limiti dell'applicazione nello spazio e nel tempo della Convenzione dell’Aja sugli effetti del matrimonio, in Annuario di diritto comparato e di studi legislativi, VII, 1933, pt. III, pp. 297-299.

Sull'interpretazione dei trattati, ibid., VII, 1933, pt. III, pp. 301-305.

L'efficacia delta soppressione di un ente collettivo straniero, ibid., VII, 1933, pt. III, pp. 315-318.

La giurisdizione penale sulle navi mercantili, ibid., VIII, 1933, pt. IV, pp. 38-41.

La condizione giuridica degli agenti diplomatici di nazionalità italiana accreditati presso la Santa Sede, in Rivista, 1934, pp. 42-56.

La competenza dell'autorità giudiziaria straniera nel giudizio di delibazione, in Rivista di diritto privato, 1934, pp. 5-38, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 327-351.

Il momento decisivo per la determinazione della competenza giurisdizionale, in Rivista di diritto processuale civile, 1934, II, pp. 170-181, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 159-170.

Arrigo Cavaglieri (necrologio), in Rivista di diritto privato, 1935, I, pp. 292-293.

L'ordinamento internazionale di fronte alle nuove situazioni di fatto, in Archivio di diritto pubblico, 1936, pp. 185-204.

Sulla validità della clausola di deroga alla giurisdizione italiana, in Rivista di diritto della navigazione,1936, II, pp. 374-388, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 131-143.

I limiti di applicabilità del protocollo di Ginevra sulle clausole d'arbitrato, in Giurisprudenza comparata di diritto internazionale privato, 1936, vol. I, pp. 382-387, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 145-156.

La thèorie generale du proces international, in Recueil des cours de l'Academie de droit international, 1937, III, pp. 257-373.

L'abolizione delle capitolazioni in Egitto, in Rivista, 1937, pp. 324-332; poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 467-476.

Il diritto processuale civile internazionale, Padova,1938, in Trattato di diritto internazionale (a cura di Fedozzi e Romano); trad: spagnola di Sentis Melendo: Derecho procesal civil international, Buenos Aires, 1953.

Il rapporto fra la questione di competenza internazionale e la questione di competenza interna, in Rivista, 1938, pp. 157-161, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 171-176.

Sui limiti della giurisdizione in materia di urto di navi, in Rivista di diritto della navigazione, 1939, II, pp. 238-243, poi in Studi di diritto processuale civile internaziona­le, cit., pp. 177-180.

Circa l'efficacia in Italia di un atto di adozione compiuto all'estero, in Foro italiano,1939, I, 600-601; poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 449­451.

Fatto e diritto nel processo internazionale, in Scritti giuridici in onore di Santi Romano, III, Padova, 1940, pp. 109-119, poi in Studi sul processo internazionale, cit., pp. 9-21.

Competenza giurisdizionale e giudizio di delibazione, in Giurisprudenza italiana, 1940, I, 1, 1-6, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 353-362.

Circa l'esenzione degli agenti diplomatici dalla giurisdizione, in Foro italiano, 1940, I, 336-339, poi in Studi di dirltto processuale civile internazionale, cit., pp. 81-88.

Lezioni di diritto internazionale privato, Padova, 1941 (2a' ed.: 1943).

Immunità giurisdizionale e riconvenzione, in Rivista, 1941, pp. 372-376, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 89-93.

I limiti della giurisdizione italiana nel nuovo codice di procedura civile, in Rivista di diritto processuale civile, 1941, I, pp. 104-125, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 105-127.

Coordinamento fra norme relative al riconoscimento delle sentenze straniere, in Giurisprudenza comparata di diritto internazionale privato, VII, 1941, pp. 303-307, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 199-206.

Il riconoscimento delle sentenze straniere e il nuovo codice di procedura civile, in Comunicazioni e studi, I, 1942, pp. 7-29, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 207-227.

La legge regolatrice del contratto di matrimonio e volontà delle parti, in Giurisprudenza comparata di diritto internazionale privato, VIII,1942, pp. 219-220.

Legge regolatrice della clausola compromissoria per arbitrato estero, ibid., X, 1943, pp. 75-77, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 148-152.

Le norme straniere sul divorzio e il limite dell'ordine pubblico, ibid., X, 1943, pp. 151­152.

Note sulla individuazione della norma straniera richiamata dalla norma di diritto internazionale privato, in Rivista, 1943, pp. 3-18.

Nozioni di diritto internazionale, Padova, 1943 (2a ed.: 1947; 3a ed.:1951; 4a ed.: 1955; 5a ed.: 1958; 6a ed.: 1963; 7a ed.: 1967).

Sul riconoscimento in Italia delle sentenze argentine, in Rivista di diritto privato, 1943, II, pp. 79-87, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 403­405.

Competenza del giudice straniero e deroga alla giurisdizione italiana, in Foro italiano, 1943, I, 852-854, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 363-367.

Circa il valore giuridico degli atti emanati dalla c.d. repubblica sociale italiana, in Giurisprudenza completa della Corte Suprema di Cassazione, sezioni civili, 1944, pp. 407-411.

La condizione giuridica degli immobili indicati nell'art. 15 del Trattato del Laterano, in Diritto e giurisprudenza, 1945, pp. 94-103.

Elementi di diritto internazionale privato italiano, Napoli, 1945 (2a ed: 1949; 3a ed.: 1952; 4a ed.: 1955; 5a ed.: 1957; 6a ed: 1959, T ed.: 1962; 8a ed: 1965; 9a ed.: 1968; 10a ed: 1971; IIa ed.: 1982; 12 ed.: 1986).

Le norme emanate dalla c.d. repubblica sociale italiana ed il loro valore per l'ordinamento italiano, in Foro italiano, 1946, I, 217-220.

I limiti della giurisdizione italiana in materia di ammortamento di titoli di credito, ibid., 1946, I, 859-862, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 181-187.

Considerazioni sulla soluzione giudiziaria delle controversie internazionali, in Comunicazioni e studi, vol. II, 1946, pp. 109-127, poi in Studi sul processo internazionale, cit., Pp. 23-43.

Eguaglianza e diseguaglianza fra membri delle Nazioni Unite, in La Comunità internazionale, 1947, pp. 27-30.

Efficacia del bottino di guerra nell'ordinamento italiano, in Foro italiano, 1948, I, 533-­538.

Riconoscimento di sentenza straniera di divorzio e legge regolatrice del matrimonio, in Giurisprudenza italiana, 1948, I, 2, 585-588, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 407-412.

Efficacia automatica di sentenze straniere, in Foro italiano, 1949, I, 74-77, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 243-250.

Riconoscimento di sentenza turca di divorzio, in Foro italiano, 1949, I, 597-599, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 413-416.

Mutamenti territoriali e giurisdizione, in Rivista di diritto processuale; 1949, II, pp. 1-9, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 189-194.

Trasferimenti di territorio e giurisdizione penale, in La giustizia penale,1950, III, 97-I12, poi in Scritti giuridici raccolti per il centenario della casa editrice Jovene, Napoli, 1954, pp. 309-319.

Legge regolatrice della separazione personale ed ordine pubblico, in Foro italiano,1950, I, 760-762.

Dionisio Anzilotti, in Annuaire de l'Institut de droit international, session de Bath, 1950, II, pp. 452-455.

Estinzione e soluzione di controversie internazionali; in Scritti giuridici in onore di Francesco Carnelutti, IV, Padova, 1950, pp. 91-100 e in Comunicazioni e studi, III, 1950, pp. 43-53; poi in Studi sul processo internazionale, cit., pp. 45-56.

Sulla universalità dell'ordinamento dello Stato, in Rivista di diritto processuale, 1951, I, pp. 9-19, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 39-50.

Limiti della giurisdizione italiana per la dichiarazione di efficacia di sentenze straniere, in Foro italiano, 1951, I, 29-34, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 275-283.

Mutamento di cittadinanza e legge regolatrice del contratto, in Foro italiano, 1952, I, 387-388.

Efficacia ed esecutorietà delle sentenze della Repubblica di San Marino, ibid., 1952, I, 765-767, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 417-422.

La competenza della Corte internazionale di giustizia e la c.d. giurisdizione domestica, in Rivista trimestrale di diritto pubblico, 1952, pp. 309-321, poi in Studi sul processo internazionale, cit., pp. 56-71.

Sulla efficacia di un provvedimento di legittimazione di figlio naturale emanato nella Repubblica di San Marino, in Rivista di diritto processuale, 1952, II, pp. 139-142, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 453-455.

Il titolo per l'attuazione di una sentenza straniera, in Rivista di diritto processuale, 1952, II, pp. 247-262, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 285-290.

Il tribunale delle Nazioni Unite in Libia, in Rivista, 1953, pp. 105-108, poi in Studi sul processo internazionale, cit., pp. 73-78.

Competenza internazionale del giudice cecoslovacco e deroga alla giurisdizione italiana, in Rivista, 1953, pp. 190-192, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 369-372.

Diritto processuale civile internazionale, 2a ed. interamente rifatta, Padova,1954, in Trattato di diritto internazionale diretto da Balladore Pallieri, Morelli a Quadri.

Controllo della costituzionalità di norme straniere, in Rivista italiana per le scienze giuridiche, 1954, pp. 27-38, poi in Scritti di diritto internazionale in onore di Tomaso Perassi, II, Milano, 1957, pp. 171-183.

Appunti sulla Comunità europea del carbone e dell'acciaio, in Rivista, 1954, pp. 3-18, poi in Scritti giuridici in memoria di Vittorio Emanuele Orlando, II, Padova,1957, pp. 93-110.

“Perpetuatio Jurisdictionis“ nel processo internazionale, in Rivista, 1955, pp. 177-184, poi in Scritti giuridici in memoria di Piero Calamandrei, III, Padova, 1956, pp. 525-533, nonche in Studi sul processo internazionale, cit., pp. 79-88.

Requisite formali della clausola compromissoria secondo il protocollo di Ginevra, in Rivista di diritto processuale,1956, II, pp. 3-12, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 153-156.

Condizioni dell'azione e presupposti processuali nel giudizio di delibazione, in Rivista,1956, pp. 578-580, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 291-293.

Cours général de droit international public, in Recueil des cours de l'Académie de droit international, 1956, I, pp. 441-604.

Stati e individui nelle organizzazioni internazionali in Rivista, 1957, pp. 3-25.

Legittimazione attiva per la delibazione incidentale, ibidem, 1957, pp. 618-621, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 295-298.

La Corte di giustizia delle Comunità europee come giudice interno, in Rivista, 1958, pp. 3-8.

La Cour de justice des Communautés européennes en tant que juge interne, in Festgabe fuir A. Makarov, Stuttgart Koln, 1958, pp. 267-274, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 477-484, nonché in Studi sul processo internazionale, cit., pp. 93-101.

Immunità della giurisdizione e competenza internazionale, in Rivista, 1958, pp. 126-129, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 99-102.

Perfezionamento della dichiarazione di accettazione della giurisdizione della Corte internazionale di giustizia, in Rivista, 1959, pp. 245-250, poi in Studi sul processo internazionale, cit., pp. 103-111.

Prova nel processo straniero e giudizio di deliberazione, in Rivista, 1959, pp. 629-633, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 209-305.

Delibazione incidentale di atti di giurisdizione volontaria, in Rivista di diritto processuale, 1960, II, pp. 92-98, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp: 457-459.

Legge regolatrice dell'azione di disconoscimento di paternità, in Rivista, 1960, pp. 326­-330, poi in Studi di diritto processuale civile internazionale, cit., pp. 485-491.

Nozione ed elementi costitutivi della controversia internazionale, in Rivista, 1960, pp. 405-426, poi in Raccolta di scritti in onore di Arturo Carlo Jemolo, III, Milano, 1963, pp. 457-482, nonché in Studi sul processo internazionale, cit., pp. 113-144 e  Studi di diritto processuale civile internazionale, Milano, 1961.

Tomaso Perassi, in Rivista, 1962, pp. 3-14.

Studi sul processo internazionale, Milano, 1963.

Esperienze giudiziarie sulla nozione di controversia internazionale, in Rivista, 1964, pp. 3-16, poi in Studi in onore di Antonio Segni, III, Milano, 1967, pp. 505-520, nonché in Nuovi studi sul processo internazionale, Milano, 1972, pp. 31-50.

Angelo Piero Sereni, in Rivista, 1967, pp. 355-356.

A proposito di norme internazionali cogenti, ibid. 1968, pp. 108-117, poi in Studi in memoria di Carlo Esposito, II, Padova, 1972, pp. 963-972.

Controversia internazionale interpretativa, in Rivista, 1969, pp. 5-17, poi in Studi in onore di Francesco Santoro-Passarelli, VI, Napoli, 1972, pp. 615-b27, nonché in Nuovi studi, cit., pp. 115-130.

Questioni preliminari nel processo internazionale, in Rivista, 1971, pp. 5-20, poi in Nuovi studi, cit., pp. 147-167.

Nuovi studi sul processo internazionale, Milano, 1972.

Il centenario dell'Institut de droit international alla sessione di Roma, in Rivista, 1973, pp. 459-464, discorso inaugurate della 56a sessione dell'Institut de droit international; anche in Annuaire de l'Institut de droit international, session du centenaire, 1973, pp. 666-672.

Aspetti processuali dell'invalidità dei trattati, in Rivista, 1974, pp. 5-16.

Eccezioni preliminari di merito?, ibid., 1975, pp. 5-11.

Chiusura di una polemica, ibid., 1975, pp. 747-748.

Controversia internazionale, questione, processo ibid.,1977, pp. 5-16, poi in Studi in onore di Enrico Tullio Liebman, Milano, 1979, II, pp. 1039-1053.

Sull'articolo 37 dello Statuto della Corte internazionale di giustizia, in Rivista, 1978, pp. 45-54, poi in Estudios de derecho international - Homenaje al profesor Miaja de la Muela, Madrid, 1979, pp. 955-963.

Ordine di esecuzione a adattamento ... del diritto internazionale al diritto interno, ibid., 1979, pp. 229-231.

L'elemento della controversia nell'affare degli ostaggi americani in Iran, ibid., 1981, pp. 5-13.

Norme c.d. fondamentali e norme cogenti, ibid., 1981, pp. 509-510.

Note sull'intervento nel processo internazionale, ibid., 1982, pp. 805-815.

Accettazione incondizionata della giurisdizione della Corte internazionale di giustizia, ibid., 1983, pp. 94-101.

Fonction et objet de l'intervention dans le proces international, in Essays in International Law in Honour of Judge Manfred Lachs, The Hague, 1984, pp. 403-408.

Sul controllo della Corte internazionale di giustizia circa l'ammissibilità dell'intervento in causa, ibid., 1984, pp. 7-15.

Su un preteso trasferimento alla Corte internazionale di giustizia della giurisdizione della Corte permanente, ibid., 1985, pp. 54-63.

Sulla nozione di sentenza internazionale dichiarativa, in Il diritto internazionale al tempo della sua codificazione. Studi in onore di Roberto Ago, III, Milano, 1987, pp. 209-217.

Giurisdizione della Corte internazionale di giustizia a diritto applicabile, in Rivista, 1987, pp. 660-661.

La protezione internazionale dei diritti dell'uomo in Capograssi, in Due convegni su Giuseppe Capograssi, Milano,1990, pp. 537-540.

Inoltre numerose recensioni, brevi note a sentenze, osservazioni su rapporti redatti per i'Institut de droit international.